Crea sito

La Giornata internazionale della donna, inopinatamente nota come Festa della donna, in questi ultimi tempi sembra aver assunto di nuovo il ruolo che le compete, cioè quello di ricordare la determinazione delle donne a conquistare diritti inalienabili della persona, indipendentemente dal sesso.

Le riflessioni in itinere della classe 5^B sono raccolte in una sorta di progetto a cui abbiamo dato il titolo di

che comprende obiettivi volti a rendere sempre più consapevoli alunni ed alunne di una mentalità che va fondata  sulla fiducia in se stessi e sul rispetto dell’altro.
Anche se piccoli, gli alunni ascoltano notizie, assorbono atteggiamenti, sono comunque rivolti ad una società che non offre certo modelli positivi di comportamento. Pertanto famiglia e scuola devono intervenire affrontando tematiche che possono sembrare forti ma che investono anche i bambini, ascoltando, dialogando e co-costruendo conoscenza e sensibilità.
Domani completiamo le nostre attività, intanto ecco alcune considerazioni, in versi o in prosa,  ma anche mediante l’uso dello slogan o della rappresentazione grafica. Ho ripescato il pensiero di Luigi di prima.

Seguono gli slogan, alcuni anche forti


Seguono le poesie

 

 

 
 

Riflessioni

Infine abbiamo pensato di far fiorire le porte di slogan e pensieri su post-it

   

Domani il resto delle attività.

 

Leave a Reply

*

Crea sito web gratis